La Gran Canaria è un’isola sub-tropicale di origine vulcanica. Dopo Tenerife, è l’isola più popolata dell’arcipelago delle Isole Canarie. Grazie alle sue splendide spiagge, è una meta che registra una forte affluenza turistica.

Conosciuta anche come “Continente in miniatura”, l’isola offre degli splendidi paesaggi naturali, circa 60 km di spiagge dorate e la possibilità di vivere, ogni giorno, esperienze uniche di tutti i tipi.

Periodi in cui prenotare a Gran Canaria

L’isola di Gran Canaria vanta un clima mite: per tale ragione, è possibile visitarla tutto l’anno. Tuttavia, sul finire dell’autunno e specialmente in inverno, la temperatura scende di qualche grado, fino ad arrivare a 18° circa, per cui è possibile che alcune giornate siano più nuvolose, con vento e pioggia.

Ma in questo arcipelago il clima sorprende sempre, tanto che anche in pieno inverno è possibile godere di splendide giornate di sole. Coloro che vogliono fare solo vita da spiaggia, apprezzeranno maggiormente i mesi che vanno da maggio a ottobre.

Prenotare il volo per Gran Canaria

Se decidete di volare dall’Italia all’isola di Gran Canaria, sono tante le compagnie aeree che raggiungono l’isola di Gran Canaria. Tuttavia, se avete un budget limitato, è meglio giocare d’antp0icipo e prenotare per tempo, in modo da poter usufruire di tariffe vantaggiose.

L’ideale è iscriversi alle newsletter delle compagnie, per essere continuamente avvisato via mail sui vari periodi o sulle tariffe scontate.

Monitorando i prezzi, o comunque prenotando con almeno 3 mesi di anticipo, è possibile raggiungere l’isola dall’Italia spendendo circa 90 € per persona.

Periodo migliore per una vacanza a Gran Canaria

Il periodo migliore per visitare l’isola è l’estate, poiché dal mese di ottobre fino a Pasqua è considerata alta stagione.

Riguardo l’abbigliamento, si consiglia di mettere in valigia abiti leggeri per passeggiare durante il giorno e un maglioncino o una giacca leggeri per la sera.

Da maggio a luglio, inoltre, il sole è molto forte, pertanto è bene utilizzare una buona protezione solare per evitare scottature. Tuttavia, nonostante nel periodo estivo le precipitazioni siano poco frequenti, è consigliabile portare con se un ombrello.